16 Febbraio 2019
[]

[]
News
percorso: Home > News > News Generiche

CONFRONTO TRA ESIGENZE DEL PRODUTTORE E DELL´UTILIZZATORE NEL CONVEGNO AICC SUI CAPITOLATI TECNICI DEL PELLAME

01-06-2014 12:32 - News Generiche
Rappresentanti dell´industria conciaria e del mercato internazionale del fashion ospiti, lo scorso 30 maggio, del convegno AICC (Associazione Italiana Chimici del Cuoio) su "Capitolati tecnici del pellame: esigenze del produttore e utilizzatore a confronto" ospitato presso l´Istituto Cattaneo di San Miniato.

Tra i temi dibattuti l´importanza di valorizzare l´impegno degli operatori che nella filiera-pelle lavorano per garantire il rispetto dei più rigidi standard imposti dal mercato per offrire al consumatore dinale un prodotto qualitativamente impeccabile.

In quest´ottica la questione dei capitolati si impone come un nodo fondamentale da affrontare nell´interesse del comparto conciario: spesso i capitolati di fornitura sottoposti ai conciatori sono formulati in modo impreciso per cui gli imprenditori che devono firmarli, pur muovendosi nel rispetto assoluto delle regole, hanno difficoltà a confrontarsi con quei capitolati proprio per come sono formulati ed auspicano perciò altri strumenti, tra cui nuove forme di certificazione della qualità, che possano avere un valore universalmente riconosciuto quale garanzia per il consumatore e tutelare contemporaneamente le esigenze dei produttori.

Coordinati dalla vicepresidente AICC Franca Nuti, sono intervenuti gli imprenditori Piero Rosati ( Conceria Incas) e Michela Donati( D & Co Consorzio), Roul Sartori ( commissione tecnica UNPAC), Simone Nucci( quality assurance & engineering Senior Manager-Bulgari Accessori), Gianluigi Calvanese( Stazione Sperimentale per l´industria delle pelli e materie concianti) e Domenico Castiello ( direttore POTECO).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata